CONDIVIDI

Share

giovedì 16 giugno 2011

E’ in atto un grave furto alle donne italiane





E’ in atto un grave furto alle donne italiane,

FIRMA ANCHE TU!




Luogo
Italia
http://www.pariodispare.org/index.php?option=com_content&view=article&id=111:sottoscrivi-lappello-qquattro-miliardi-erano-tutti-per-noiq

Creato da

Maggiori informazioni
LA PARTECIPAZIONE RICHIESTA è SOTTOSCRIVERE L'APPELLO, dopo che avrete letto di cosa si tratta.

Sono stati dichiarati inammissibili per estraneità con la materia i tre emendamenti al Decreto sviluppo depositati in Commissione Bilancio lunedì che miravano a salvaguardare il tesoretto delle donne. Sono quattro miliardi in dieci anni, che derivano dal risparmio per l’innalzamento dell’età pensionabile delle donne nel pubblico impiego e che il Governo si è prima impegnato con la legge 122 del 2010 a destinare a misure di conciliazione e per la non autosufficienza per poi fare marcia indietro.
http://www3.lastampa.it/po
litica/sezioni/articolo/ls
tp/406164/
http://www.youfeed.it/rela
ted/141.728904-giu-le-mani-dal-malloppo-battaglia-per-4-miliardi-delle-donne
http://www.elle.it/Sorelle
-Italia/Che-fine-hanno-fatto-i-soldi-delle-donne

E’ in atto un grave furto alle donne italiane, che rischia di passare inosservato.

Il Governo, con l'aumento dell’età pensionabile delle donne nel pubblico impiego (come da standard europei), si era impegnato ad utilizzare i risparmi che ne derivano - 4 miliardi circa in dieci anni - per interventi dedicati a favorire l’inclusione delle donne nel mercato del lavoro, per la conciliazione fra tempi di vita e tempi di lavoro e per il fondo non autosufficienza.

Quattro miliardi nei primi dieci anni e, dopo, 242 milioni di euro a regime ogni anno: sono cifre che mai le donne italiane hanno potuto anche solo sognare.

Dobbiamo difendere questo tesoro: consentirebbe alle donne italiane e a tutto il Paese di rimettersi in marcia verso gli obiettivi europei, non solo in termini di equiparazione femminile, ma anche di crescita economica. L'Italia stenta a crescere e non può quindi ignorare ciò che è universalmente riconosciuto: il miglior ricostituente per lo sviluppo è un tasso di occupazione femminile elevato.

FIRMATE L'APPELLO!
http://www.pariodispare.or
g/index.php?option=com_content&view=article&id=111%3Asottoscrivi-lappello-qquattro-miliardi-erano-tutti-per-noiq .

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/