CONDIVIDI

Share

domenica 25 dicembre 2011

Re Magi, se ce la fate a scavalcare il muro



Vittorio ARRIGONI aveva scritto nel dicembre 2007 una "Lettera aperta ai Re Magi (segregati dal muro dell'apartheid israeliano)".
"Cari Re Magi, se ce la fate a scavalcare il muro..."

 Di seguito le parole di Vittorio scritte in una Vigilia ormai lontana.

Lettera aperta ai Re Magi (segregati dal muro dell'apartheid israeliano)
20/12/2007
"Cari Re Magi, se ce la fate a scavalcare il muro sarete sorpresi di non trovare né erba, né pecore, né pastori, né contadini: tutti costoro sono ...ormai separati dalle loro terre da questo muro dichiarato illegale dal tribunale dell'Aja, ma ancora in piedi. Vi sorprenderà il paesaggio cambiato: insediamenti illegali ricoprono quelle che un tempo erano colline verdeggianti di olivi secolari.
Se nel viaggio di ritorno da Betlemme, passerete per Gaza, portatevi borracce d'acqua potabile e torce elettriche perchè il governo israeliano l'ha privata dei beni fondamentali. Vi raccomandiamo di non ammalarvi perchè l'ospedale di Gaza è privo di energia elettrica e di rifornimeni di base e fornitevi di lasciapassare o resterete imprigionati lì come i palestinesi. Buona fortuna e Buon Natale!
ps.
Secondo l'ONU Betlemme è circondata da 78 ostacoli fisici, fra cui 10 checkpoint militari e 55 blocchi stradali." Vik, Guerrilla Radio



.


  .

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/