CONDIVIDI

Share

giovedì 23 febbraio 2012

Celentano da Santoro a rischio censura


  CELENTANO MANTIENE LA PROMESSA: BONIFICI AD EMERGENCY E A 25 FAMIGLIE BISOGNOSE ITALIANE

Il protagonista assoluto di questa ultima edizione del Festival di Sanremo 2012 ha mantenuto la promessa. Parliamo ovviamente del grande Adriano Celentano. All’inizio del Festival ci furono numerose polemiche in merito al suo cachet di 700 mila euro. Il cantante e conduttore televisivo, così come aveva annunciato prima del Festival di Sanremo, ha dato i soldi in beneficenza.

I primi 200 mila sono andati agli ospedali di Emergency, il Centro Chirurgico e pediatrico di Goderich in Sierra Leone e all’Ospedale cardiochirurgia di Khartoum in Sudan.

Gli altri 500 mila euro, sono stati inviati alle 25 famiglie bisognose di sette città italiane. Cioè: famiglie di Roma, Milano, Napoli, Firenze, Verona, Bari, Cagliari.

Questo è stato possibile grazie ad un’accurata scelta da parte dei sindaci delle rispettive città: Alemanno, Pisapia, De Magistris, Renzi, Tosi, Elimiano, Zedda.

 

. .

 

Celentano: rifarei e ridirei tutto quello che ho fatto e che ho detto. Finché i partiti continueranno a spartirsi la Rai ci saranno sempre pressioni su tutti i dirigenti. Alcuni giornalisti di Repubblica hanno cercato di bloccare la mia partecipazione al festival, dicendo che sono un "cretino di talento". Ma a me piace questa definizione: è come dire "folle di talento". Loro, però, sono persone di "talento cretino". I soldi che la RAI mi dovrà dare non sono dei contribuenti, ma sono miei. Come i soldi che un falegname prenderebbe per costruire un tavolo. Non credo che la Pivetti avrebbe fatto il 70% di share con punte di 17 milioni di ascoltatori. Il successo è bello ma non quanto una semplice partita a bocce con gli amici.

web: http://www.serviziopubblico.it
facebook: http://www.facebook.com/servpubblico
twitter: http://twitter.com/serv_pubblico




Celentano da Santoro a rischio censura

Il network teme querele 

e minaccia di oscurare

 l'intervento di Adriano

I VIDEO QUI SOTTO


 Dopo le polemiche scatenate dalla sua partecipazione al Festival di Sanremo, ora Adriano Celentano torna di nuovo in televisione, questa volta come ospite da Michele Santoro a “Servizio Pubblico”, nella puntata 
che andrà in onda giovedì 23 febbraio.






L’intervento del molleggiato è infatti a rischio censura da parte di Mediapason, il polo di emittenti locali che trasmette il programma, che teme di incorrere in eventuali cause legali suscitate dalle parole di Adriano, che nel salotto di Santoro tra le altre cose dovrebbe affrontare l’argomento scottante dei suoi attacchi ad Avvenire e Famiglia Cristiana, lanciati dal palco dell’Ariston.
“Se non vedo il testo di Celentano, non lo mando in onda”, ha dichiarato all’Ansa Sandro Parenzo, patron del network. “Non possiamo rischiare risarcimenti milionari. Siamo al buio”, ha continuato. “Santoro non vuole dirci nulla di questa intervista. Ci mandino il testo, oppure ci diano una fidejussione, altrimenti l'intervento non andrà in onda. Manderemo in onda Servizio pubblico e quando ci sarà Celentano lo oscuriamo”.
Da parte sua, Santoro ha cercato di smorzare i toni. “Siamo onorati di ospitare una sorpresa di Adriano Celentano e abbiamo il massimo rispetto sia della sua libertà sia della sua grandezza di artista”.








Dove seguire la trasmissione in diretta


Ogni giovedì alle ore 21:00

Sul Satellite

Sky Canale 100 Sky Canale 500 Sky Canale e 504

Su queste TV Locali

cartina TV locali

Sulla Radio

Digitale Terrestre

  • Cielo canale 26

-

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/