CONDIVIDI

Share

martedì 22 maggio 2012

Beppe Grillo: Reddito di cittadinanza per tutti


Beppe Grillo: "Reddito di cittadinanza per tutti"



 Beppe Grillo dal suo blog propone "un reddito di cittadinanza che consenta di vivere dignitosamente a ogni persona va introdotto al più presto. Non è più derogabile. I suicidi per disperazione, come quello di Brescia dove un uomo si è ucciso con i suoi bambini, sono omicidi sociali. Nessuno deve essere lasciato indietro. A chi obietta che non ci sono i soldi va risposto sul muso che i soldi ci sono e anche tanti - sottolinea Grillo - Tagliamo le spese militari, i contributi elettorali, gli stipendi dei consiglieri regionali, le pensioni d'oro, i finanziamenti ai giornali. La lista dei tagli è infinita, ma Monti non la puo' attuare. Il Sistema non può riformare se stesso, e intanto la gente muore. Reddito di cittadinanza. Subito!"

 Un reddito di cittadinanza che consenta di vivere dignitosamente a ogni persona va introdotto al più presto. Non è più derogabile. I suicidi per disperazione, come quello di Brescia dove un uomo si è ucciso con i suoi bambini, sono omicidi sociali. Nessuno deve essere lasciato indietro. A chi obietta che non ci sono i soldi va risposto sul muso che i soldi ci sono e anche tanti. Tagliamo le spese militari, i contributi elettorali, gli stipendi dei consiglieri regionali, le pensioni d'oro, i finanziamenti ai giornali. La lista dei tagli è infinita, ma Monti non la può attuare. Il Sistema non può riformare sé stesso, e intanto la gente muore. Reddito di cittadinanza. Subito!
 -
 -
On. Antonio Mazzocchi, Questore Camera dei Deputati


se vuoi leggi e firma qui

http://cipiri.blogspot.it/2012/04/reddito-minimo-di-cittadinanza.html
.
. -

.
 .
 .

- .

2 commenti:

  1. Anonimo9/7/12

    Racconto in breve la mia storia. Ho 50 anni assisto mia madre che è costretta per via di tre amputazioni a 3 dita del piede sinistro a vivere in una carrozzella quindi non autossuficiente di consequenza non ho la minima possibilità di lavorare e non ho un reddito e vivo grazie alla pensione appunto di mia madre. Ho fatto parecchie domande per avere un sostegno economico qualora mia madre dovesse lasciarci per vita migliore .....tutte bocciate e le ultime due addirittuira rimaste senza risposta .Ho letto gli aiuti economici che gli altri Paesi Europei e non del Bengala , danno hai loro cittadini e sono giunto ad una conclusione : sono orgoglosissimo di essere italiano ma mi vedo copstretto a vergognarmi del mio Paese, che per giunta abbiamo i politici più pagati al mondo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. HAI RAGIONE , MA INFORMATI , SE LA RESIDENZA DELL' ANZIANO CORRISPONDE ALLA TUA STESSA RESIDENZA , IN CASO DI DECESSO DEL PENSIONANDO HAI DIRITTO A RICEVERE LA SUA PENSIONE ,,, INFORMATI , CIAO

      Elimina

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/