CONDIVIDI

Share

mercoledì 16 maggio 2012

Terrorismo pilotato o anarchici




L'attacco agli anarchici inizio' con la strage di Piazza Fontana .



 La demonizzazione degli anarchici fu costruita con abilita' dai servizi e da buona parte delle istituzioni preposte alla repressione del terrorismo. Guardare al passato per capire il presente e prevedere il futuro, diceva lo storico Tucidide nel 450 avanti Cristo. Quello che e' accaduto 43 anni fa dovrebbe servire da lezione.

Ricordiamo la lezione degli anni di piombo.

 Terrorismo pilotato o anarchici.


Ricordiamo la lezione degli anni di piombo.

 Terrorismo pilotato o anarchici.

Certamente la situazione attuale è fortemente a rischio terrorismo. L’esasperazione alla quale è stato portato il Popolo Italiano prima dall’inettitudine del governo Berlusconi e ora dalla totale insensibilità sociale del governo Monti creano una situazione che, mescolandosi con una crisi economica e sociale che non ha precedenti recenti, si configura come esplosiva.

In Italia abbiamo già vissuto una stagione terribile di terrorismo di destra e di sinistra. Estremamente differenti sia nei motivi ispiratori che nel modus operandi, i due filoni eversivi hanno avuto un punto in comune: sono stati strumentalizzati dalla politica e utilizzati dai servizi segreti per fini politici ed economici. Oggi lo scenario consente di sospettare un ritorno di questo tipo di utilizzo dell’eversione o anche solo della contestazione estrema da parte di parti più o meno deviate dello Stato.

Il sospetto forte di questa strumentalizzazione è presente nell’attentato all’amministratore delegato di Ansaldo Energia Adinolfi. Il dirigente era ancora in ambulanza che già si parlava di matrice anarchico-insurrezionalista. Non ci sono state rivendicazioni immediate (cosa stranissima se pensiamo al terrorismo politico) e quelle che sono seguite sono state a dir poco sospette. Poniamo anche che, in questo istante, per placare gli animi degli Italiani esasperati, un motivo di coesione come la lotta al terrorismo potrebbe tornare molto utile. Consentitemi, quindi, di nutrire qualche dubbio, ferma restando la convinzione che stiamo vivendo un momento pericoloso e che è necessaria la massima attenzione.
Luca Craia

Il debito? E' della casta,



  Quello che e' accaduto 43 anni fa dovrebbe servire da lezione.

leggi anche



 .
. -

.
.

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/