CONDIVIDI

Share

venerdì 7 settembre 2012

Lo sciopero delle braccia e lo sciopero del consumo

Draghi vince su tutti gli altri mostri europei.
Ora anche i tedeschi accettano di comperare una Europa allo sfacelo!
Le borse sono euforiche,perche così potremo andare avanti per altri mesi su un mare di buffi e di rottami.
Quelli che hanno prodotto una finanza "sbarazzina", solo per il nostro paese 2 milioni di miliardi di debito, possono continuare a fare danni, grazie alla fiducia illimitata che riceveranno dai pochi paesi virtuosi europei!
Ma anche i paesi virtuosi non possono vivere se i paesi come il nostro dovessero cadere, quindi, avanti tutti fino alla fine di un Europa banchiera!
Draghi è un banchiere!
Monti è un banchiere!
Fassino è un banchiere!
Berlusconi è un banchiere!
Sono tutti banchieri...
Come potevamo fermare queste scellerate politiche con il parlamento italiano?
Ci vuole una guerra ai banchieri!
Le vittime di tutti i banchieri dovrebbero combattere contro le banche!
Ma come?
Andando con dei secchi di vernice d'avanti alle banche?
Oppure facendo le boccacce ai banchieri ingordi?
No compagni, occorre che in quelle banche escano tutti i nostri soldi!
Dobbiamo ritirare anche i pochi euro che abbiamo nel conto e estinguere tutti i conti bancari.
Le carte di credito devono sparire dalle nostre tasche,in ogni acquisto, loro prendono una tangente.
le banche ci hanno rovinato e noi dobbiamo rovinare le banche.
Non serve murare la porta della banche, come non serve fare baccano e tirare qualche petardo ,serve invece togliere il sangue alla bestia!
Il nostro sangue!
I nostri soldi, anche se pochi,sono la colonna portante delle banche.
Voi direte: Ma mille euro,cosa fanno?
Fanno, fanno, perche se le moltiplichi per milioni, quanti siamo...
Noi siamo i lavoratori,ma siamo anche i consumatori di questo sistema infame.
Abbiamo due armi mortali e non ne usiamo nemmeno una.
L'arma più formidabbile che è lo sciopero generale,non la usiamo per seguire i sindacati infami, che anche loro hanno la loro piccola banca e controllano tutti i soldi dell'INPS.
Come: abbiamo l'arma del non consumo!
Non consumare,non aderire a alcun contratto con questa banda di ladri,può portarci a una rapida vittoria e all'eliminazione di tutto un sistema di sfruttamento.
In Amerika si sono verifiacati casi di sciopero dei consumi e furono talmente disastrosi per i padroni, che non si vogliono nemmeno ricordare a livello storico!
lo sciopero della bistecca negli anni 70! Tonnellate di carne marcita in tutta l'amerika!
Anche noi fecimo lo sciopero del fumo al tempo dell'occupazione austriaca !
Nessun italiano fumava sigari,mtanto che gli austriaci dopo un pò dovettero cedere e togliere le odiose tasse sul fumo.
Ma questa storia, i borghesi non la scrivono nemmeno sui libri di scuola,per quanto la temono!
In un paese consumista, la classe lavoratrice ha due armi!
Lo sciopero delle braccia e lo sciopero del consumo!
Se non mi credete, voi del PD, domandatelo al vostro segretario, lui lo sà,ma non ve lo dice!
trovato su fb
-


.
 .
 .

-

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/