loading...

CONDIVIDI

Share

mercoledì 5 settembre 2012

PROGETTO: LIBRO USATO SICURO


RIFORMA SCOLASTICA 5 STELLE


PROGETTO: LIBRO USATO SICURO

INTRODUZIONE: Le riforme in genere prima che entrino in vigore ci vogliono parecchi anni e la "riforma scolastica 5 stelle" è molto lontana da una sua realizzazione, però abbiamo pensato che possiamo essere attivi e cercare di fare quel lavoro di controllo sull'attuale sistema. Tante cose non funzionano e noi pensiamo d'intervenire esternamente con dei progetti. Il progetto che vi stiamo proponendo è: "LIBRO USATO SICURO". Esso nasce per dare un'alternativa agli utenti della scuola per ammortizzare le spese dei testi oramai diventata una vera tassa annuale. In prima media si spendono intorno alle 300 euro (600000 delle vecchie lire) per 11 discipline. Il pacchetto libri della prima media è composto da 6500 pagine da fare in 180 giorni (una follia), infatti alla fine dell'anno se ne è sfogliato il 50% (tanto vale fare delle dispense). Perchè ci costringono a comprare testi che poi non vengono utilizzati del tutto? Questo problema ci mette di fronte a una realtà che non siamo utenti ma consumatori e i nostri soldi vanno a foraggiare le tasche degli editori (circa 2 miliardi l'anno). Chi sono gli editori dei libri scolastici? Mondatori, RCS e altri che sono anche quelli che ci informano, secondo me stiamo di nuovo davanti a un conflitto d'interessi. OBIETTIVI: L'obiettivo principale del progetto è evitare agli utenti di spendere soldi inutilmente e offrirgli una bacheca elettronica (messa a disposizione dai movimenti 5 stelle locali) per mettersi in contatto con altri utenti per lo scambio o la vendita dei libri. Da questi scambi potrebbe nascere anche un autofinanziamento del movimento con un'offerta volontaria degli utenti che usufruiscono del servizio. PIANO D'AZIONE: Il piano d'azione è abbastanza semplice, ogni M5S locale mette a disposizione, nei loro siti o profili facebook, una bacheca elettronica con offerte e richieste. Gli utenti potranno visionare e lasciare un messaggio con la loro offerta o richiesta. Sarebbe importante che il baratto avvenisse nelle sedi del M5S e se non ci fossero di chiedere dei locali alle autorità locali ( scuole, parrocchie, uffici comunali e altro) per rendere le transizioni più sicure. Per far si che si svolga nella massima serietà bisogna attenersi a dei criteri: i testi devono essere in buone condizioni e completi. RISULTATI: i risultati sono molteplici. Anche se il progetto è in via sperimentale e forse anche un pò in ritardo. Questo progetto può aprire a quella filosofia che vorremmo nella nuova scuola cioè: logica, collaborazione e rispetto. Se dovesse funzionare l'anno prossimo l'organizzazione sarà più capillare e potrà essere affiancata da nuove iniziative come i gruppi d'acquisto di materiale scolastico. La "RIFORMA SCOLASTICA 5 STELLE" è intenziona ad intervenire con altri progetti per migliorare la formazione dei nostri bambini-ragazzi e per dare una sveglia ad una scuola IMMOBILE. Vi ricordiamo che sarebbe importante continuare a votare e diffondere la RS5S. Essa la trovate nella bacheca degli assoluti, cioè delle proposte più votate (proposte per bambini).

 Un saluto Fabio Lorenzini 

Proponi le tue idee:
 diventeranno parte del programma delle liste civiche

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/09/riforma-scolastica-5-stelle-primo-passo.html

LEGGI ANCHE
 http://cipiri.blogspot.it/2012/09/dove-sono-le-350000-firme-del-primo-vday.html

Dove sono le 350.000 firme del primo Vday ?



Dove sono le 350.000 firme del primo Vday ?
-


.
 .
 .

-

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/

Google+ Followers

PACE

PACE
PACE

emergency