CONDIVIDI

Share

venerdì 19 agosto 2016

Passerella di Christò uno spreco di soldi pubblici


 Indaga la Corte dei Conti
Punto chiave della denuncia Codacons, che quindi non è caduta nel vuoto: i costi dell’opera a carico della collettività. La Guardia di Finanza acquisisce i documenti

Strascichi dell’«effetto Christo». Non sull’indotto del Sebino, stavolta, ma nelle «aule» di giustizia. Per il Codacons i conti non tornano. E a deciderlo sarà proprio (giochi di parole a parte) la Corte dei Conti, che ha deciso di aprire un’indagine proprio a seguito di un esposto presentato dall’associazione a tutela dei consumatori nelle scorse settimane in relazione alla passerella installata dall’artista bulgaro sul lago 
d’Iseo tra giugno e luglio.

The Floating Piers: dalla carta alla realtà

Nel mirino i costi sostenuti dagli enti locali
Punto chiave della denuncia, che quindi non è caduta nel vuoto: i costi dell’opera a carico della 
collettività. E per vederci chiaro, su delega della magistratura, gli uomini della Guardia di Finanza hanno acquisito tutta la documentazione contabile necessaria agli accertamenti del caso negli uffici della Comunità Montana del Sebino. Nel mirino, i costi sostenuti dagli enti locali per la realizzazione della passerella. Nel dettaglio, si legge a pagina cinque dell’esposto del Codacons, si chiede di «mettere in luce molteplici aspetti sintomatici dell’esistenza di condotte che potrebbero aver posto in essere sprechi di rilevanza tale da poter configurare, oltre a un vero e proprio danno erariale, anche un danno a tutti i cittadini residenti in Lombardia e nei paesi limitrofi al luogo di installazione della passerella che finanziano i servizi pubblici fortemente compromessi e a tutti i titolari di piccoli esercizi commerciali che 
hanno visto ridotta l’affluenza». Situazioni «non conformi» denuncia il Codacons «a un corretto operato tanto nella gestione dei servizi pubblici essenziali - trasporti, ambulanza ed elisoccorso, pronto intervento dei vigili anche del fuoco - che nella programmazione di un evento al fine esclusivo di creare un indotto economico e non solo per la comunità di riferimento». Quindi, «si chiede alle procure di indagare». Anche su eventuali «responsabilità dei soggetti coinvolti nei confronti dell’erario», oltre che al 
fine di «accertare i fatti». E la Corte dei Conti, a quanto pare, 
non ha buttato la segnalazione nel cestino.


Miracolo italiano o baracconata?

Record di presenze. Ha pagato (quasi) tutto Christo
Dalla sua inaugurazione, The Floating Piers avrebbe causato esborsi non indifferenti, a partire dagli interventi messi in campo dai presidi ospedalieri e dalle forze di soccorso pubblico (per Areu 1600 interventi in poco più di due settimane) che «hanno messo in risalto un impiego di risorse economiche e di personale le quali di fatto hanno finito per gravare esclusivamente sui cittadini e non sull’autore dell’opera», cioè Christo. Che, di suo, ha messo sul piatto 15 milioni di euro. Più altri 3, stanziati da Regione Lombardia. Sulla passerella hanno camminato un milione 200 mila visitatori: record di presenze che, va di pari passo con «non meno rilevanti ricadute sul territorio». Capitolo trasporti: per Trenord 1.200 treni per 460 mila visitatori. Oltre ai 400 mila che hanno scelto invece il battello. Preso atto quindi 
che «la scelta del lago d’Iseo per l’esposizione di un’opera capace di attrarre milioni di turisti e portare la cultura internazionale a disposizione dei residenti in Lombardia costituisca un momento importante di crescita e sviluppo (pagina tre dell’esposto firmato dall’avvocato Giuseppe Ursini) al tempo stesso il Codacons rileva come programmare questo evento «avrebbe imposto una maggiore preventivazione 
dell’impatto sul territorio, sia in termini di pregiudizi che di individuazione di azioni idonee a migliorare e catalizzare il turismo». Prima della firma, l’elenco dei «mancata»: dalla stima degli utenti alla previsione dell’impatto sul territorio, passando all’assenza di previsione di misure straordinarie «finalizzate a garantire livelli essenziali dei trasporti».


LEGGI ANCHE 
IL DELIRIO GALLEGGIANTE

http://cipiri1.blogspot.it/2016/07/ecologia-floating-piers-il-delirio.html


 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALI
 OGNI DESIDERIO  REALIZZATO 
IL TUO FUTURO ADESSO 
entra in
MUNDIMAGO


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

  • IMAGO : Esprimi un Desiderio - *PONI UNA DOMANDA* * ED IL* * SITO TI RISPONDE* *Tramite un algoritmo da me creato * *con 22 pagine di risposte casuali * *garantiscono la semplicità del g...
    5 giorni fa
  • IMAGO : Esprimi un Desiderio - *PONI UNA DOMANDA* * ED IL* * SITO TI RISPONDE* *Tramite un algoritmo da me creato * *con 22 pagine di risposte casuali * *garantiscono la semplicità del g...
    6 giorni fa
  • IMAGO dice Esprimi un Desiderio - *PONI UNA DOMANDA* * ED IL* * SITO TI RISPONDE* *Tramite un algoritmo da me creato * *con 22 pagine di risposte casuali * *garantiscono la semplicità del g...
    1 settimana fa
  • IMAGO : Esprimi un Desiderio - *PONI UNA DOMANDA AD ALTA VOCE POI CLICCA * * QUI SOTTO* . *OTTERRAI LA RISPOSTA CHE CERCAVI* *PRENOTA UNA LETTURA* *DELLE IMAGO* http://www.mundimago...
    1 settimana fa
  • Esprimi un Desiderio alle IMAGO - *PONI UNA DOMANDA AD ALTA VOCE POI CLICCA * * QUI SOTTO* . *OTTERRAI LA RISPOSTA CHE CERCAVI* *PRENOTA UNA LETTURA* *DELLE IMAGO* http://www.mundimago...
    1 settimana fa
  • Poni un Quesito alle IMAGO - *PONI UNA DOMANDA AD ALTA VOCE POI CLICCA * * QUI SOTTO* . *OTTERRAI LA RISPOSTA CHE CERCAVI* *PRENOTA UNA LETTURA* *DELLE IMAGO* http://www.mundimago....
    1 settimana fa
  • Leggi 1 Carta delle IMAGO Gratis - PONI UNA DOMANDA AD ALTA VOCE POI CLICCA * QUI SOTTO* . *PRENOTA UNA LETTURA* *DELLE IMAGO* http://www.mundimago.org/lettura.html *FAI VOLARE LA FANT...
    2 settimane fa

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/