loading...

CONDIVIDI

Share

lunedì 11 giugno 2018

Salvini Chiude i Porti Italiani alla nave Ong Aquarius

traffico di esseri umani

Salvini chiude i porti italiani alla nave carica di immigrati salvati in mare. Il ministro dell'interno parla della Nave Aqaurius, della ong Sos Mediterranee, in navigazione con a bordo 600 persone salvate dal naufragio e dice: se non vanno a Malta io impedirò loro di attraccare in Italia. Lorenzo Ranchi ha parlato con Nicola Stalla, Responsabile ricerca e soccorso di SOS Mediterranee, che si trova a bordo della Aquarius ed è in navigazione.



E' braccio di ferro tra Italia e Malta sul caso della nave Ong Aquarius. L'imbarcazione con a bordo oltre 600 migranti è bloccata in mare dopo che ieri il Viminale non ha autorizzato lo sbarco ritenendo che, trovandosi la nave a 43 miglia da Malta, sia La Valletta (Malta) il porto più sicuro. Una posizione non condivisa da Malta che non sembra disposta ad accogliere i migranti.

Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini sceglie però la linea dura. "Da oggi anche l'Italia comincia a dire no al traffico di esseri umani, no al business dell'immigrazione clandestina", ha scritto su Facebook il leader della Lega, annunciando poi la decisione di chiudere i porti.

Una decisione inedita per l'Italia presa di concerto da Salvini con il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. "Chiediamo al governo di La Valletta (Malta) - si legge in una nota congiunta - di accogliere la Aquarius per un primo soccorso ai migranti a bordo". "L'isola - continuano i due ministri - non può continuare a voltarsi dall'altra parte quando si tratta di rispettare precise convenzioni internazionali in materia di salvaguardia della vita umana e di cooperazione tra Stati".

E mentre Napoli e Palermo offrono i loro porti per far sbarcare i migranti, dure critiche alla posizione del Viminale arrivano dal Pd. "Il presidente Conte assuma un'iniziativa di fronte a quello che sta accadendo dopo le scelte di Salvini'', scrive su Facebook il segretario reggente del partito democratico Maurizio Martina. ''L'Italia - sottolinea - non va lasciata sola e oggi più che mai non servono drammatici braccio di ferro tra Paesi ma soluzioni coordinate. Chiudere i porti in questo modo può portare solo a gravi rischi umanitari".




Teniamo i migranti e cacciamo a calci chi li sfrutta

"Bisogna mettere fine al business dell'immigrazione". Volete cacciare via i migranti e, poi, tutti i delinquenti che li sfruttano nei campi, nei ristoranti, nella logistica, nei magazzini, tutti quelli che gli affittano le case senza contratto, tutti quelli che si improvvisano operatori sociali, intascandosi i soldi e lasciando i migranti in condizioni disperate, tutti questi delinquenti, ve li volete tenere? 
Ecco, facciamo il contrario, per una volta. Teniamo i migranti e cacciamo a calci chi li sfrutta.


LEGGI ANCHE

Oggi a Montecitorio il presidente ha incontrato una delegazione di Medici Senza Frontiere, poi il Presidente di Amnesty International Italia, Antonio Marchesi, e la responsabile della campagna 'Verita' per Giulio Regeni', Annunziata Marinari. Ieri, Fico ha ricevuto Aboubakar Soumahoro, dirigente della Unione Sindacale di Base e lunedì ...




.
Previsioni per il 2018



mundimago
.

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete, per contatto ...
postmaster(at)mundimago.org

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

disattiva AD BLOCK