loading...

CONDIVIDI

Share

lunedì 11 giugno 2018

Salvini Chiude i Porti Italiani alla nave Ong Aquarius

traffico di esseri umani

Salvini chiude i porti italiani alla nave carica di immigrati salvati in mare. Il ministro dell'interno parla della Nave Aqaurius, della ong Sos Mediterranee, in navigazione con a bordo 600 persone salvate dal naufragio e dice: se non vanno a Malta io impedirò loro di attraccare in Italia. Lorenzo Ranchi ha parlato con Nicola Stalla, Responsabile ricerca e soccorso di SOS Mediterranee, che si trova a bordo della Aquarius ed è in navigazione.



E' braccio di ferro tra Italia e Malta sul caso della nave Ong Aquarius. L'imbarcazione con a bordo oltre 600 migranti è bloccata in mare dopo che ieri il Viminale non ha autorizzato lo sbarco ritenendo che, trovandosi la nave a 43 miglia da Malta, sia La Valletta (Malta) il porto più sicuro. Una posizione non condivisa da Malta che non sembra disposta ad accogliere i migranti.

Il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini sceglie però la linea dura. "Da oggi anche l'Italia comincia a dire no al traffico di esseri umani, no al business dell'immigrazione clandestina", ha scritto su Facebook il leader della Lega, annunciando poi la decisione di chiudere i porti.

Una decisione inedita per l'Italia presa di concerto da Salvini con il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. "Chiediamo al governo di La Valletta (Malta) - si legge in una nota congiunta - di accogliere la Aquarius per un primo soccorso ai migranti a bordo". "L'isola - continuano i due ministri - non può continuare a voltarsi dall'altra parte quando si tratta di rispettare precise convenzioni internazionali in materia di salvaguardia della vita umana e di cooperazione tra Stati".

E mentre Napoli e Palermo offrono i loro porti per far sbarcare i migranti, dure critiche alla posizione del Viminale arrivano dal Pd. "Il presidente Conte assuma un'iniziativa di fronte a quello che sta accadendo dopo le scelte di Salvini'', scrive su Facebook il segretario reggente del partito democratico Maurizio Martina. ''L'Italia - sottolinea - non va lasciata sola e oggi più che mai non servono drammatici braccio di ferro tra Paesi ma soluzioni coordinate. Chiudere i porti in questo modo può portare solo a gravi rischi umanitari".




Teniamo i migranti e cacciamo a calci chi li sfrutta

"Bisogna mettere fine al business dell'immigrazione". Volete cacciare via i migranti e, poi, tutti i delinquenti che li sfruttano nei campi, nei ristoranti, nella logistica, nei magazzini, tutti quelli che gli affittano le case senza contratto, tutti quelli che si improvvisano operatori sociali, intascandosi i soldi e lasciando i migranti in condizioni disperate, tutti questi delinquenti, ve li volete tenere? 
Ecco, facciamo il contrario, per una volta. Teniamo i migranti e cacciamo a calci chi li sfrutta.


LEGGI ANCHE

Oggi a Montecitorio il presidente ha incontrato una delegazione di Medici Senza Frontiere, poi il Presidente di Amnesty International Italia, Antonio Marchesi, e la responsabile della campagna 'Verita' per Giulio Regeni', Annunziata Marinari. Ieri, Fico ha ricevuto Aboubakar Soumahoro, dirigente della Unione Sindacale di Base e lunedì ...




.
Previsioni per il 2018



mundimago
.

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/

Google+ Followers

PACE

PACE
PACE

emergency

disattiva AD BLOCK