loading...

CONDIVIDI

Share

venerdì 1 giugno 2018

Ecco il Governo M5s e Lega

Ecco il governo M5s e Lega

Dopo 88 giorni all’insegna dell’incertezza, 
dei colpi di scena e delle giravolte improvvise,
 una delle più lunghe crisi della storia della Repubblica è terminata e Sergio Mattarella lascia trapelare una certa soddisfazione. Parte un governo politico nonostante un risultato elettorale che non aveva assegnato la vittoria a nessuno. 
Il governo
Giuseppe Conte è il presidente del Consiglio, il quale nel giro di pochi minuti - una volta raggiunto l’accordo politico tra i due partiti in un lungo faccia a faccia tra Salvini e Di Maio - è stato convocato al Quirinale per ricevere l’incarico, ha accettato, ha presentato la lista dei ministri, ottenuto l’ok del presidente e a quel punto l’ha subito resa pubblica. Un governo con 18 ministri, di cui 5 donne. Con Luigi Di Maio e Matteo Salvini vicepremier, il primo col superministero Sviluppo, Lavoro e Politiche Sociali, e il secondo agli Interni. 
I ministeri
Le novità che hanno sbloccato la trattativa politica tra i due leader e col Quirinale riguardano ministeri chiave a partire da quello dell’Economia. Paolo Savona si fa da parte e viene spostato alle Politiche europee, dove potrà comunque far sentire la sua voce a Bruxelles. La casella del Mef viene assegnata al professor Giovanni Tria, economista non troppo distante dallo stesso Savona. Agli esteri poi va Enzo Moavero Milanesi, giurista già braccio destro di Mario Monti nel suo governo. Da notare che a Fraccaro va un ministero che cita nel nome anche la “democrazia diretta”, storica battaglia grillina ma che bisogna vedere come potrà inquadrarsi dentro un governo parlamentare. Per il resto, una spartizione tra lega e 5 Stelle, con molti politici anche tra le fila dei grillini.  

Le reazioni

«Oggi è un giorno storico. Il Movimento 5 Stelle sta per andare al governo del Paese», il commento sul blog delle stelle.  «Grazie davvero a tutti. Il Governo del Cambiamento è realtà!», 
ha scritto su facebook Luigi Di Maio.

Salvini invece ha commentato da Sondrio dove è andato per la campagna elettorale: «Il mio impegno riguarderà la sicurezza di 60 milioni di italiani, sarò il ministro di tutti. A casa loro sarà una priorità». 

leggi anche

Il foglietto con la lista dei ministri, sventolato su Facebook da un arrabbiatissimo Luigi Di Maio domenica scorsa quando il governo politico era naufragato, è tornato quindi sul tavolo della trattativa. Come era stato stabilito il capo politico grillino e Matteo Salvini in tandem vigileranno da vicepremier sul presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Ed entrambi saranno anche ministri...






.
Previsioni per il 2018



mundimago
.

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

loading...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/

Google+ Followers

PACE

PACE
PACE

emergency

disattiva AD BLOCK