CONDIVIDI

Share

lunedì 12 luglio 2010

A TE SHAKIRA IN AFRICA

A TE SHAKIRA, CHE NON MI SEMBRI MORTA IN AFRICA
A te Shakira, che sei nata in Colombia e sei famosa nel mondo.A te Shakira, che oggi canti e balli in uno stadio a Johannesburg.A te Shakira, che te ne vai in giro cantando Waka Waka. Lascia perdere l'Africa. Non è cosa tua.Africa vuol dire Pata Pata, non Waka Waka.Africa vuol dire Mama Afrika, Miriam Makeba.Africa vuol dire 30 anni di apartheid per una canzone.A te Shakira che forse non lo sai, ma possedere Pata Pata nel secolo scorso, significava rischiare dai 3 ai 7 anni per banda armata: una canzone che non incitava nè all'odio, nè alla violenza. Ma alla danza. A te Shakira che ieri oggi e domani, te ne sei andata te ne vai e te ne andrai in giro per l'Africa, per l'Europa, per le Americhe, per l'Asia, per l'Oceania, a danzare ed ancheggiare.Lasciala perdere 'sta Waka Waka, "The time for Africa".Molto probabilmente non ne saprai niente di chi è morto per "the time for Africa", di chi come Mandela è stato in galera decine e decine di anni per "the time of Africa", o di chi come Miriam è stata costretta a lasciare il Sudafrica per una canzone che invitava a danzare ed ancheggiare, proprio come oggi fai tu, per "the time for Africa".Perchè "The time for Africa" non è stato è non può essere un mese di calcio. Lascia perdere la Fifa e la Sony, che i mondiali non li perderanno mai. Lascia perdere la coscienza dei sudafricani, quella dei malati di Aids, dei disoccupati e della gente che ancora muore di fame.Qui la libertà non è una statua con una fiaccola in mano.A te Shakira che oggi incidi album, vinci grammy, hai girato il mondo, partecipi a concerti e festival, proprio come Miriam Makeba. A te Shakira che sei la voce di Zuma e non di Mandela, che sei la voce dei mondiali e non dei sudafricani, a te che danzi come "Pata Pata" ma canti "Waka Waka".Te lo ripeto: lascia perdere l'Africa. Non è cosa tua.Questo Paese lascialo a chi come Miriam è nata in SudAfrica, è diventata famosa nel mondo, ed è morta a Castelvolturno, cioè in Africa per l'Africa.A te Shakira che sei nata in Colombia, sei diventata famosa nel mondo, ma non mi sembri morta nè in Africa nè per l'Africa.

- -


-

.
 .
 .

. .

3 commenti:

  1. Infatti:

    Nel 2002 (mentre tutti - sottolineo tutti- gli artisti internazionali stavano zitti e allineati) la 21enne Shakira, nei concerti (i primi negli USA, col rischio di non farne più) si schierava contro Bush e contro la guerra in Iraq che si avvicinava a grandi passi....

    http://www.youtube.com/watch?v=qmPskzNgm5I

    articolo dell'epoca:

    http://www.rockemartello.com/2007/04/9-aprile-2003-shakira-contro-la-guerra.html

    Non sarà morta in Africa ma ha una voce CHE CONTA quanto un milione di Makeba. E la usa bene.....

    RispondiElimina
  2. OK , GRAZIE X IL TUO INTERVENTO , CIAOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  3. shakira tutto questo lo sa bene, non è di certo una sprovveduta, ma una persona che ha dimostrato più volte un ottimo livello culturale e una buona capacità di analisi sociale.

    RispondiElimina

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/