CONDIVIDI

Share

sabato 11 settembre 2010

Il Cubano Fidel Castro dichiara che il leader di Al-Qaida Osama Bin Laden e’ un agente americano.



.

Il Cubano Fidel Castro dichiara che il leader di Al-Qaida Osama Bin Laden e’ un agente americano.


Fidel Castro dice che il leader di Al Qaida Osama Bin Laden e’ stato ingaggiato e pagato dagli agenti CIA per apparire quando il Presidente George W. Bush aveva bisogno di terrorizzare il mondo, come provano dei documenti recentementi pubblicati su Internet.


“Ogni volta che Bush voleva suscitare paura con un discorso importante, Bin Laden appariva minacciando le persone con una storia su quello che stava per fare,” Castro ha detto ai media durante un incontro con uno scrittore lituano, conosciuto per aver avanzato teorie su un complotto mondiale. “ A Bush non e’ mai mancato il supporto di Bin Laden. Bin Laden era un subordinato.”




Castro ha detto che i documenti pubblicati su wikileaks.org – un sito internet che ha recentemente pubblicato centinaia di documenti segreti sulla guerra in Afganistan – “provano effettivamente che era un agente CIA.” E non ha fornito altri dettagli.


Le osservazioni, pubblicate sul quotidiano comunista Granma venerdi’, sono state le ultime di una serie di dichiarazioni provocatorie rilasciate dall’84ennne leader rivoluzionario, che esce dall’isolamento per avvertire che il pianeta e’ sull’orlo di una guerra nucleare.


Castro aveva addirittura predetto che il conflitto mondiale avrebbe provocato la cancellazione delle ultime partite giocate il mese scorso durante la coppa del mondo di calcio in Sudafrica. Piu’ tardi Castro si e’ scusato per le premature osservazioni. La scorsa settimana, ha iniziato evidenziando il lavoro di Daniel Estulin, che ha scritto una trilogia di libri sul ‘gruppo Bilderberg’ i cui importanti membri si incontrano a porte chiuse una volta all’anno.


La natura segreta delle riunioni e l’importanza di alcuni membri- tra cui l’ex segretario di stato Henry Kissinger, alti funzionari statunitensi ed europei, e i piu’ importanti dirigenti di compagnie internazionali e dei media- hanno indotto alcuni ad ipotizzare che essa opera come un governo globale, che controlla non solo la politica e l’economia internazionale, ma anche la cultura.


Durante l’incontro, Estulin ha detto a Castro che la voce reale di Bin Laden e’ stata sentita l’ultima volta alla fine del 2001, non piu’ tardi degli attacchi dell’11 settembre. Ha anche detto che la persona che è stata sentita minacciare altri attacchi terroristici dopo quello dell’11 settembre, era “un cattivo attore”.


Casto si e’ dimesso per motivi di salute nel 2006- prima temporaneamente, poi definitivamente, e ha consegnato il potere a Raul, il fratello piu’ giovane. Fidel era rimasto a capo del Partito Comunista ma a causa della malattia era rimasto nelle retrovie per quattro anni, prima di ritornare alla ribalta in luglio.


Castro e’ d’accordo con tutte le maggiori tesi di Estulin, ad eccezione di una: che la razza umana deve trasferirsi in un altro pianeta abitabile o deve affrontare l’estinzione.


Castro ha detto che sarebbe meglio sistemare le cose sulla terra e poi abbandonare tutti insieme il pianeta.


“L’umanita’ deve prendersi cura di se stessa se vuole vivere migliaia di anni di più” ha detto Castro allo scrittore.


Titolo originale: "Fidel Castro: Osama bin Laden is a US agent"

-

.
 .
 .

.

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/