CONDIVIDI

Share

sabato 30 giugno 2012

François Hollande: aumenta lo stipendio minimo




Il nuovo governo socialista francese ha decretato l'aumento dello stipendio minimo del 2%, rispettando così una delle promesse elettorali di François Hollande. Il salario minimo sale così da 9,22 euro l'ora a 9,40. Questo porterà 21,50 euro in più nelle buste paga, ha commentato il ministro del lavoro Michel Sapin. La Francia garantisce il salario minimo più alto in Europa dopo Lussemburgo, Irlanda, Olanda e Belgio, secondo i dati raccolti da Eurostat. Inoltre, per arrivare al pareggio di bilancio, è prevista un primo pacchetto di misure: si parte dal taglio del 30% dei costi della politica, dell'abolizione dell'IVA sociale messa da Sarkozy, l'aumento delle tasse sulle classi più agiate e una tassa del 3% sui dividendi delle aziende.


Tutto questo, mentre in Italia il governo tecnico di Monti parla di taglio all ferie e ai salari per rispondere alla crisi. Ragionamenti perversi di menti perverse.



-

 
.
 .
 .

-

1 commento:

  1. Anonimo22/7/12

    Holland non è un genio.... ma neppurte un uomo di sinistra normale..... HOLLAND E'VUN UOMO DI SINISTRA ONESTO IL PROBLEMA E' CHE OGGI CE NE SONO POCHI

    RispondiElimina

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

PACE

PACE
PACE

emergency

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/