CONDIVIDI

Share

venerdì 4 maggio 2012

Villa Berlusconi ci costa 700mila euro l’anno




La sicurezza di Villa Certosa costa:

 100 uomini l'anno

 per far la guardia alla casa dell'ex premier


Della storia parla Costanza Bonacossa sul Fatto Quotidiano: Villa Certosa, austera dimora dell’ex premier in Sardegna, non è certo la residenza preferita di Silvio Berlusconi visto che il premier ci passa qualche week end all’anno e basta. Ciò nonostante, è comunque sorvegliata per 365 giorni all’anno da polizia, carabinieri e guardia costiera. Un totale di 100 uomini che costano 700mila euro l’anno. Scrive il Fatto:
365 giorni all’anno, 24 ore su 24, villa Certosa è pattugliata dai carabinieri. Sarà presidiata per altri due anni, obbligatoriamente. Lo dice la legge. Solo che non si capisce come ogni dimora dell’ex premier (da Arcore, a palazzo Grazioli, fino appunto alla Certosa) possa essere considerata alla stregua di una residenza di Stato. I “guardiani” della villa dell’ex premier sono 35 o 40 carabinieri, a seconda delle esigenze.


I militari presidiano i tre ingressi della villa:
Il principale, in via Strada della Certosa; il secondario, su via Punta Lada e, infine, quello più sicuro, solitamente utilizzato da Berlusconi, sulla strada privata che porta all’entrata dal Golfo di Marinella. Negli ingressi della Certosa, infatti, ci sono almeno un’auto o una camionetta dei carabinieri con un minimo di tre militari di ronda per ogni ingresso. Un presidio 24 ore su 24, con 4 turni da 6 ore, garantito da almeno 35 uomini. L’ammontare degli stipendi per i militari destinati alla vigilanza nel buen retiro sardo di Berlusconi è di 700 mila euro l’anno.
E poi c’è il Reparto Speciale dei Cacciatori di Sardegna, anch’esso impiegato alla bisogna:
Che c’entra Berlusconi con un reparto dei carabinieri di eccellenza? C’è da tener d’occhio il parco della Certosa: di decine di ettari. La viglianza sulle ferie di Berlusconi, però, si estende dalla terra al mare. Infatti c’è anche la motovedetta dei carabinieri chiamata a presidiare lo specchio d’acqua antistante villa Certosa. E non c’è verso che qualche militare possa essere destinato ad altri compiti: per esempio, garantire la sicurezza di Olbia e la Gallura, un territorio con un tasso di criminalità in aumento. Bisogna sperare che Berlusconi decida di trascorrere le vacanze alle Bermuda, perché altrimenti d’estate i militari a garanzia della sua sicurezza arrivano alla cifra di 100 uomini.
 .
.



VERITA' SULLA VILLA DI ARCORE ??????

Era una domenica di fine agosto del 1970 quando il marchese Camillo Casati Stampa, 43 anni, uccise con un fucile da caccia la moglie Anna ...
 leggi tutto qui
http://cipiri.blogspot.it/2010/08/verita-sulla-villa-di-arcore.html

. .

SITO INTERNET
CHE SI PROPONE DI 
ESPANDERE
IL 
LAVORO CREATIVO


.





LE
IMAGO
DICONO
LA 
VERITA'







.
GUARDALE QUI SOTTO CLICCA
LA FOTO




. Bookmark and Share .

Nessun commento:

Posta un commento

Aiutiamoci e Facciamo Rete , per contatto ... http://www.cipiri.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

FEED

Subscribe

MI PIACE

Share

Post più popolari

Elenco Blog AMICI

Google+ Badge

Informazioni personali

La mia foto

Creo siti internet e blog personalizzati a prezzi modici e ben indicizzati - http://www.cipiri.com/

Google+ Followers

PACE

PACE
PACE

emergency